Ad ogni post (del blog) la sua immagine

L'importanza di impostare la giusta immagine di un post sul blog
Condividi su:
Share on FacebookGoogle+Tweet about this on TwitterPin on PinterestPrint this pageEmail to someone

Come scegliere ed impostare la giusta immagine dei post sul blog

Il titolo è importante, ma scegliere e impostare la giusta immagine di un post sul blog può davvero fare la differenza.

I contenuti visual sono i primi a catturare l’attenzione di chi atterra sulla tua pagina. Condizionano il comportamento del nostro potenziale lettore e lo costringono a scegliere: “procedo con la lettura e mi fermo su questa pagina” o “esco da qui e cerco altrove”?

Scegliere l’immagine giusta diventa quindi uno step decisivo. Il meccanismo è un po’ quello della copertina di un libro. Quanti di voi scelgono un libro anche per la copertina? Io sono tra queste persone. La grafica della copertina mi suggerisce il mondo in cui verrò calata durante la lettura, le emozioni che potrei provare. Mi incuriosisce? È coerente con la mia personalità? Mi piace? Compro il libro. Ogni post, quindi, deve avere un’immagine di apertura che sia collocata subito dopo il titolo. Scegliere e impostare la giusta immagine di un post sul blog non è affatto semplice. A mio avviso le immagini devono avere dei requisiti fondamentali.

  1. DIMENSIONE. Deve essere rettangolare e occupare lo spazio della larghezza dell’articolo. La risoluzione deve essere di almeno 600 x 400 pixel, ma ricorda, deve essere leggera per non appesantire la pagina e allungare il tempo di caricamento. In questo modo si faciliterà la preview sui social quando verrà linkato l’articolo.
  2. NOME. Ogni immagine deve avere un nome in linea con il contenuto. Quando, ad esempio, inserisci l’immagine in evidenza in , cerca di compilare tutti i dati relativi alle informazione dell’immagine che stai caricando: titolo, didascalia, testo alternativo, descrizione. Questo passaggio, un po’ noioso lo so, è fondamentale ai fini dell’ottimizzazione per i motori di ricerca. Google infatti indicizza le immagini e le rende disponibili nella ricerca per immagini e nella ricerca integrata aumentando il traffico di visitatori sul tuo blog.
  3. STILE. Da quello che ho osservato ci sono diverse scuole di pensiero in merito a come scegliere l’immagine. La più popolare sostiene di scegliere fotografie evocative, ossia che visivamente facciano capire di cosa si andrà a parlare nel post. L’altra corrente di pensiero, invece, non lega l’immagine al contenuto purché sia fedele con la visual identity creando armonia con la palette colori, il mood e la vision del brand. Personalmente, scelgo immagini che siano descrittive di ciò che sia andrà a leggere. Tuttavia cerco di non essere mai banale e di mantenere sempre un tono ironico, quando è possibile. Parlo del look del feed di Instagram? La foto è quella di una trousse di trucchi. Parlo di come usare foto un po’ bruttine ma ugualmente di successo? L’immagine è quella di una ranocchia messa in posa davanti ad un obiettivo.
  4. SCRITTE. Ci sono i puristi e i pragmatici. Chi vuole inserire le fotografie intonse senza sporcature e sovrapposizione di testo, chi invece, come me, inseriscono del testo e il proprio logo (e sito). Perché lo faccio? Per due ragioni. La prima, per fornire un sottotitolo al post che guidi il lettore e lo spinga a leggere l’articolo. Solitamente i miei titoli sono sempre ironici e, a volte, fanno leva su proverbi o modi di dire. Il sottotitolo mi aiuta a spiegare meglio il contenuto del post e inserito, poi, supra l’immagine, è subito catturato dagli occhi del potenziale lettore. La seconda, rimanda al punto 2. In una ricerca per immagini, o laddove l’immagine sia l’ariete per essere trovati e scelti, un testo descrittivo e l’aggiunta del nostro logo e sito pubblicizza il brand, contribuendo così ad aumentare la sua visibilità.
Silvia Giordano Social Media Manager

Sono Silvia Giordano e mi occupo di Social Media per piccoli business. Aiuto le piccole realtà imprenditoriali ad entrare nel cuore delle persone attraverso i social network. Il mio motto è “se fai sempre la stessa cosa non puoi aspettarti mai risultati diversi”. Se vuoi chiedermi un consiglio o chiacchierare con me puoi farlo su Facebook.

ISCRIVITI A “CHICCHE”, LA MIA NEWSLETTER!

Iscrivendoti potrai scaricare il tuo Mini Kit Creativo Gratuito per realizzare la tua Brand Board e rendere la tua Visual Identity da urlo!

 

Iscrivendoti accetti le condizioni sul trattamento dei dati personali.

Condividi su:
Share on FacebookGoogle+Tweet about this on TwitterPin on PinterestPrint this pageEmail to someone

Lascia un commento