Il primo articolo del blog non si scorda mai

primo articolo del blog
Condividi su:
Share on FacebookGoogle+Tweet about this on TwitterPin on PinterestPrint this pageEmail to someone

Scrivere un articolo del blog è cosa seria. Mi è sempre piaciuto scrivere. E mi è sempre piaciuto disegnare. Le due cose le vivo più o meno allo stesso modo. Un forte senso di liberazione, appagamento, libertà di espressione, serenità.

Quando ho messo online il mio sito sapevo che avrei dovuto avere un blog. Perché (ripetete con me) per avere un sito senza blog, oggi, fai prima a non averlo. “Serve per indicizzare i tuoi contenuti”. “Aumenta il tuo engagement”. “Fidelizza i clienti”. Mi hanno detto in tremila più o meno. E avevano ragione.

Ero spaventata principalmente da questi fattori:

  1. da dove inizio?
  2. quale stile di scrittura adotto?
  3. cosa scrivo?
  4. SEO cosa?

A questo si aggiungeva il fatto che mi sono da subito imposta di scrivere un articolo del blog a settimana “perché se non faccio così non rispetterò mai le scadenze”.

Oggi sono al quindicesimo articolo. Non è tantissimo, ma è sufficiente per fare delle considerazioni ex post.

Esprimi la tua personalità. La cosa a cui, da subito, ho deciso di non rinunciare è la mia ironia. Che piaccia o no fa parte di me, e se mi conosci sai che è un mio tratto distintivo. Chi mi legge deve avere la percezione di che persona io sia anche se non mi conosce direttamente, solo così si creano quelle affinità che ti permettono di essere scelto ogni giorno dai tuoi lettori. Non si può piacere a tutti ma il tuo pubblico deve essere coerente con chi sei tu.

Scegli il giusto tono. Ho deciso di rivolgermi a te. Non a “Lei, signore o signora”. Usare un tono colloquiale e amichevole. Rispettoso ed educato, ma alla mano. Perché le persone con cui “parlo” e collaboro sono persone freelance come me, o liberi professionisti e piccoli imprenditori che hanno bisogno di essere presi per mano e guidati in un mondo social che spesso non conoscono e credo che un tono familiare, semplice, fatto di parole concrete e non difficili può metterli a loro agio per capire meglio.

Lo stile è dentro di te. Che sono pragmatica te l’ho già detto? Forse solo mille volte. Sta di fatto che sarà per questo, sarà perché è bene venire subito al sodo, ma ho preferito periodi brevi, concetti chiari, poche metafore e giri di parole (e infatti adoro la Kinsella mentre patisco Ken Follet). Focalizza l’attenzione su ciò che ti piace. Fai mente locale. Non imitare lo stile di nessuno. Chi ti legge si accorgerà immediatamente se stai fingendo o se sei vero. E’ inutile che cerchi di essere Wilbur Smith se poi dentro di te vive una eterna Bridget Jones!

Scegli un tema ogni mese. Organizzare le idee e scrivere contenuti interessanti (per gli altri) è la cosa più difficile. Scegliere il criterio da usare per selezionare gli argomenti, quanto nel dettaglio andare per non risultare leziosa, sfornare quattro articoli utili-belli-interessanti alla settimana … insomma … ahhhhhrghhh! Bisogna ingranare e darsi tempo. Nulla è scolpito nella pietra e si migliora di volta in volta. Ad esempio, se prima la scelta degli argomenti era casuale, oggi traggo ispirazione da ciò che mi circonda per definire la linea editoriale. Design Week? Articoli sul visual, Instagram, l’estetica nei social. Salone del libro? Si parla di scrittura, blog, produzione di contenuti. C’è chi si affida alle carte e ai Tarocchi. Chi trae ispirazione dalla notizia del giorno. Non importa. Troverai la tua linea guida. Basta avere pazienza ed essere coerenti e il tuo articolo del blog sarà perfetto!

Per la SEO? Beh, lì ci sto ancora lavorando. Vi farò sapere!

Silvia Giordano Social Media Manager

Sono Silvia Giordano e mi occupo di Social Media per piccoli business. Aiuto le piccole realtà imprenditoriali ad entrare nel cuore delle persone attraverso i social network. Il mio motto è “se fai sempre la stessa cosa non puoi aspettarti mai risultati diversi”. Se vuoi chiedermi un consiglio o chiacchierare con me puoi farlo su Facebook.

ISCRIVITI A “CHICCHE”, LA MIA NEWSLETTER!

Iscrivendoti potrai scaricare il tuo Mini Kit Creativo Gratuito per realizzare la tua Brand Board e rendere la tua Visual Identity da urlo!

 

Iscrivendoti accetti le condizioni sul trattamento dei dati personali.

Condividi su:
Share on FacebookGoogle+Tweet about this on TwitterPin on PinterestPrint this pageEmail to someone

Lascia un commento