Professional Organizer e Social: come distinguersi.

SMM per Professional Organizer

Fai emergere la tua creatività per un social media marketing che spacca!

Questo articolo fa per te se:

  • Sei un Professional Organizer e hai una Fanpage un po’ fiacca;
  • Hai esaurito le idee creative per il tuo piano editoriale;
  • Ti serve un un’iniezione di creatività e contenuti per ripartire con slancio.

Se hai letto il mio post precedente, sai quali sono gli errori più comuni che i PO fanno quando si parla di Facebook e Social Media Marketing. Sapere cosa non fare è già un buon punto di partenza. Cosa succede, però, se tutto è impostato per benino e poi si affronta una crisi creativa? 

Molti pensano che sia difficile creare una narrazione interessante e coinvolgente se si erogano servizi e non prodotti. Per me, invece, è il contrario! Essere un professionista del settore servizi ti obbliga ad attingere alle tue risorse più profonde in termini di originalità dei contenuti e, secondo me, può portarti veramente a creare un tuo marchio di fabbrica che ti distingua tra molti simili a te.

Ma veniamo a noi. Ecco cinque idee da inserire subito nel tuo piano editoriale. Se poi arrivi fino alla fine dell’articolo, troverai un bonus in più!

  1. Dal caos all’ordine. Come può dimostrare un professionista che eroga servizi la propria bravura? Semplice, mostrando al mondo il risultato ottenuto dopo il suo intervento. Come? Ancora più semplice! Attraverso un mini report fotografico “Before and After” in cui fai vedere com’è migliorata la situazione dopo il tuo provvidenziale intervento. Inoltre, puoi organizzare questi scatti in album fotografici suddivisi per categorie omogenee in modo da rendere più interessante, coinvolgente e fruibile la tua fanpage.
  2. Due piccioni con una fava. Devi augurare Buona Pasqua? Basta con le immagini di uova e coniglietti! Fai un post in cui dici come organizzare le fantomatiche pulizie. È Natale? Crea un contenuto che parli di come realizzare una perfetta mise en place o come fare i regali senza stressarsi. È arrivato il momento dei saldi di stagione? Mostra come riorganizzare il guardaroba per fare spazio al nuovo. Pantone lancia il colore dell’anno? Fai vedere come integrarlo nell’arredo di casa. Insomma, festività, ricorrenze e momenti salienti dell’anno rappresentano una succulenta ed imperdibile opportunità, quella, cioè, di cogliere l’occasione per parlare di qualcosa di utile e a tema… se poi riesci a farlo con la giusta dose di ironia, allora hai fatto bingo. Prendi esempio da Carmela Valenziano Professional Organizer, la sua pagina è ricca di spunti utili e creativi.
  3. Quando togli il mantello da PO. Cosa fai quando passi da Superman a Clark Kent? Da Wonder Woman a Diana Prince? Insomma, quando non lavori? È ovvio che condividere le foto di te che sei allo stadio o che ti rilassi alle terme non sempre può essere in target e in tema, però sono sicura che ti sarà capitato di entrare in un negozio e trovare cose utili per la tua professione, di vedere quel libro che ti mancava su una bancarella, di andare alla fiera del design, della casa, ecc. ecc. Ecco, perché non condividere con i tuoi fan questi momenti? La quotidianità, il tempo libero, così come il dietro alle quinte, sono proprio quegli argomenti che avvicinano le persone, coinvolgendole ed interessandole. L’engagemente della tua fanpage salirà e costruirai un rapporto più personale con chi ti segue.
  4. Watch and repeat. Nove PO su dieci condividono i video di Goodful e Nitfy in cui si fa mostra di ingegnosi metodi e strumenti di organizzazione dello spazio. Nove PO su dieci si limitano a condividere passivamente quei contenuti scrivendo al massimo “Che figo! Non ci avevo pensato!”. Bene ma non benissimo. E se lo facessi tu? Se facessi vedere come tu risolveresti quel problema? Guarda, prendi spunto e rifallo… se poi risolvi piccoli grandi problemi quotidiani meglio ancora! (io, ad esempio, sono schiava del mostro dello sgabuzzino, e non sono come mettere le scarpe col tacco e gli stivaletti nella scarpiera senza rovinarli o inceppare la scarpiera … mi aiuti?)
  5. Dimmi cosa leggi e… Lascia stare i tuoi manuali da PO. Da quando Marie Kondo ha scritto il Magico Potere del Riordino, c’è stato un vero e proprio boom di libri a tema PO che hanno una base narrativa accattivante. Sono sicura che molti di questi li hai già letti. E sono altrettanto sicura che non hai mai condiviso con i tuoi fan la tua opinione in merito. Crea un appuntamento fisso, magari l’ultimo venerdì del mese, in cui recensisci un libro o scrivi una frase che ti ha colpito di un testo che hai letto. È un buon modo per creare community e stimolare il dibattito all’interno della pagina. Io l’ho suggerito a delle mie clienti che fanno le counsellor. Si chiamano Tandem Counselling e abbiamo creato l’appuntamento #unlibrointandem.

Se sei arrivato fino a qui vuol dire che qualche spunto utile te l’ho dato. Bene! All’invio parlavo di bonus… e infatti ecco qui un altra dritta:

  • PO TV. La televisione è uno strumento di unione potentissimo! Hai mai notato che le persone, quando parlano della loro serie su Netflix preferita, si animano e accalorano come membri di un clan esclusivo? Sfrutta il potere unificatore della TV a tuo vantaggio. Trasmissioni come: “Malati di pulito”, “Sepolti in casa”, “Cerco casa disperatamente”, “Cambio casa. Cambio vita”, “Case da incubo”, per citarne alcune, sono ormai sulla bocca di tutti. Su YouTube si trovano facilmente spezzoni di video e serie intere. Condividi e commenta alcune scene di questi programmi, sono sicura che le repliche dei tuoi fan non tarderanno!
Silvia Giordano Social Media Manager

Sono Silvia Giordano e mi occupo di Social Media per piccoli business. Aiuto le piccole realtà imprenditoriali ad entrare nel cuore delle persone attraverso i social network. Il mio motto è “se fai sempre la stessa cosa non puoi aspettarti mai risultati diversi”. Se vuoi chiedermi un consiglio o chiacchierare con me puoi farlo su Facebook.

ISCRIVITI A “CHICCHE”, LA MIA NEWSLETTER!

Iscrivendoti potrai scaricare il tuo Mini Kit Creativo Gratuito per realizzare la tua Brand Board e rendere la tua Visual Identity da urlo!

Iscrivendoti accetti le condizioni sul trattamento dei dati personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*